TOTEM-ALBUM

Lucia Mendoza e Simone Scanzoni (Team Swinghaus)

LUCÍA MENDOZA

Lucí­a nasce a Madrid nel 1988 e da molto piccola inizia ad essere attratta dalle arti sceniche. Inizia a studiare teatro e danza classica dai 4 anni e porta avanti i suoi studi fino all’adolescenza.
A 18 anni viene ammessa nella RESAD (Reale Scuola di Arte Drammatica di Madrid) dove si laurea in arti sceniche.
È durante quegli anni di laurea, dove oltre a formarsi come attrice professionista, studia pure danza classica, contemporanea, modern jazz e musical. In questo periodo inizia pure l’apprendimento di alcuni balli di coppia (come tango, latini e un lungo ecc). Dopo essersi laureata, partecipa in molti spettacoli di teatro e danza in Spagna.
Cresciuta in una famiglia di amanti del jazz e del blues, nel suo tempo libero inizia a frequentare ambienti dove si ascolta musica degli anni 30, 40 e 50; ed è li (intorno al 2013) che vede per la prima volta ballare Balboa e Lindy scoprendo che la musica che ama si puo pure ballare!
Questa scoperta le cambierà  la vita. Da questo momento inizia a studiare Lindy Hop e a frequentare festival di ballo in Spagna e all’estero, dove scopre pure il Balboa e il Blues .
Il Blues diventa per lei una grande passione, che la porta a focalizzarsi su questa disciplina negli ultimi anni, approfondendone lo studio in numerosi festival e workshop all’estero, specialmente a Valencia con Vicci Moore e Adamo Ciarallo.
A Madrid partecipa attivamente nella comunità  Swing, facendo parte dell’associazione Mad For Swing ed essendo ogni volta più legata alla scuola dove ha avuto la fortuna di studiare: Big Mama Swing Madrid. I fondatori di questa scuola, Alba Mengual e Gastón Fernandez, dopo essere stati i suoi insegnanti di riferimento per tutti i suoi anni di studio, diventano pure amici, mentori e grande punto di appoggio.
Nel festival internazionale Policoro in Swing del 2015 incontra per la prima volta Emanuele Margiotta.
Finalmente nel 2017, dopo aver provato a rendere compatibili il lavoro con l’inizio del suo percorso come insegnante di ballo, decide di abbandonare il lavoro d’ufficio per dedicarsi completamente al ballo.
A gennaio del 2018 si trasferisce a Roma ed inizia ad insegnare nel team di Swinghaus, lavoro che accompagna attualmente con quello da grafica freelance e quello da DJ, perchè Lucía non intende la vita senza la musica!

SIMONE SCANZONI

Nato a Roma nel 1983, scoprì per caso il Lindy Hop nel febbraio 2015.
Da allora è stato per lui del tutto naturale frequentare sempre più assiduamente le numerose serate offerte dalla capitale.
Ha partecipato regolarmente a workshop e camp con molti degli insegnanti internazionali più famosi ed apprezzati, ed anche con alcuni meno noti.
Dopo poco ha cominciato ad esplorare diversi balli swing, quali il Balboa e il Collegiate Shag, ed ha spaziato su musicalità  diverse con il Blues ed il Boogie Woogie.
Dedicatosi anche al ballo di Solo Jazz e Charleston ha girato un breve video selezionato ed utilizzato dalla TIM a scopo pubblicitario.
Sempre molto disponibile a condividere la sua passione per i balli swing si è trovato presto invitato all’insegnamento, al quale si dedica con impegno e soddisfazione.
Per garantire uno standard internazionale ai suoi allievi ha seguito un workshop sull’insegnamento ad Herrang, il più grande camp swing del mondo.

Save on Delicious